Pagine

venerdì 22 maggio 2015

Performance artistica

Una foto del venerdì che riassuma la performance concettuale ad opera dell'artista, inappropriatamente assente, che ha voluto rappresentare in musica un suo disagio sociale, genialmente banale,  imbastendo una montagnola fatta di cassette della birra, maledettamente vuote, sulla quale suona una violoncellista, tremendamente fuoritempo, con delle proiezioni sul muro di oggetti, innegabilmente sfocate?


Ma anche NO!
Ecco allora qualcosa che invece rispecchi il rifiuto delle solite supercazzole concettuali, spacciate per roba alternativa e interessante.
Vi propongo dunque l'immagine di me (ehilà!) che mi chiudo in bagno (metafora del rifiuto) e cerco di intrattenermi (espressione del fastidio e della noia) con fotografie ad cazzum ai giochi di riflesso degli specchi  (disagio moltiplicato all'infinito), attendendo che tutto di là finisca al più presto (tiepida luce in fondo al tunnel).

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma possibile che la locandina o presentazione dell'evento non facesse presagire ad una specie di reality del T.S.O? Il monastero ti sta inducendo all'autolesionismo per mezzo di Arte-fatti (ah ah). Ste ;)

Brioches ha detto...

Certo, potrei leggere attentamente le locandine. Potrei vivere in un posto diverso. Avere coinquilini diversi, amici diversi. Potrei molte cose, tra le quali continuare questa lista di "potrei" all'infinito. Quello che però non potrei più fare, alla fine di tutti questi "potrei" fatti di scelte salubri e ragionate, sarebbe scrivere qui! Di che cosa "potrei" parlarvi?
Sai, Ste, alle volte scopro il gusto anche ficcarcisi in certe situazioni, e vedere che se ne tira fuori, nel bene e nel male!

Anonimo ha detto...

Beh ma allora grazie per il sacrificio che fai a nostro beneficio [ :)]. Ste;)

Micol ha detto...

C'è da dire che sono lavandini bellissimi Brioches!! :-D
(ti abbraccio!)

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...