Pagine

venerdì 20 marzo 2015

Trovati uno sponsor


L'altra sera scendo in cucina col solo scopo di ravanare tra salamini e pecorelli altrui per trovare qualcosa da mettere sotto i denti nel mio reparto del frigo, oasi fatta di Parmigiano e di prosciutto, entrambi d'importazione (nel senso che me li trasporto qui in valigia), e che in momenti di magra (troppo tempo lontano da casa e conseguente mancanza di rifornimento), si fanno merce preziosa, da sottrarre alla vista di rapaci predatrici notturne (ladre di cibo in monastero: true story), e quindi da imboscare con dovizia. E, guarda un po', in the kitchen c'era un'ospite per cena. Ospite della sempreverde ex-suora ora cuoca, che alle volte si lancia in imprese filantropiche e decide di invitare alla sua mensa quelli che lei ritiene casi umani degni della sua guida spirituale  (ho già avuto modo di incontrare la professoressa di psicologia forense ora diventata colf per necessità e l'avvocatessa in disoccupazione che finge di andare a lavoro ogni giorno). Dopo aver cortesemente rifiutato di desinare a colpi di randellate per la salute del mio fegato (vi ricordo questo post qui), mi intrattengo, senza molto margine di scelta, con la simpatica combriccola. Del resto come perdermi un altro personaggio chiave di questa corte dei miracoli?

 Le successive due ore non le saprei descrivere con precisione, dato che ritengo essere piombata in uno stato di trance-ipnosi dato dalla velocità in cui il fiume di parole della minuta ospite si è scontrato con il mio apparato uditivo. Roba che i neutrini del Gran Sasso viaggiano in calesse, al confronto. Dopo un rapido interrogatorio: chi sei? che lavoro fai?, è partita con quella che ritengo essere l'epopea della sua vita da cui sono riuscita a cogliere ed estrapolare questi cenni storici:
-parla italiano meglio della mia professoressa di linguistica comparata, poiché visse ed operò in Milano, dove fu splendida studentessa bocconiana, appassionata dei programmi trash. Attività lavorative passate e presenti: grandi supercazzole.
Stremata da un eccesso di verbosità unilaterale, e non potendo cercare una spalla convincente nella ex suora che pare anche lei versare nelle mie medesime condizioni, sono pronta a dichiarare la mia resa incondizionata.
Mi lascia con queste parole: "Sai, bisogna trovarsi uno sponsor. Noi donne dobbiamo avere qualcuno che ci protegge.Un uomo ricco, di una certa età, che ci introduca in società, perché se no tutto diventa troppo difficile, quasi impossibile. Che ci consigli, che garantisca per noi, che ci renda la vita facile. Una persona fidata cui affidarsi. Fallo. Trovati uno sponsor, che hai tempo, sei bella e giovane e mi sembri sveglia".
Complimenti gratuiti (e pure esagerati): fan sempre piacere. Tutto quell'altro che hai detto che vor di'?
Alla mia faccia perplessa risponde con un alzata di sopraccigli e un sorriso enigmatico.
Non so mica se ho letto bene tra i quattromila sensi velati e non che si possono dare a queste parole. Forse mi sono persa qualche passaggio chiave, prima.
Più che altro, come riflessione generale, mi sfugge anche il momento esatto in cui la mia vita si è trasformata in una specie di telefilm a puntate, con personaggi alquanto bizzarri in vena di consigli, e a cui assisto inerme e intontita.

5 commenti:

Micol ha detto...

No, vabbè... ma ci puo scrivere un libro straordinario con tutto ciò.. lo sai vero?!

Brioches ha detto...

:-D

Baby1979 ha detto...

In pratica ti ha consigliato un Berlusconi! :-)
C'e ancora gente che pensa che serva "Un uomo ricco, di una certa età, che ci introduca in società, perché se no tutto diventa troppo difficile, quasi impossibile"???? In che universo parallelo sei finita Brioches!!!!!

Brioches ha detto...

E poi il tutto detto con quellanaturalezza, come se fosse la cosa giusta da fare! Mah! Me lo chiedo anch'io, dove cacchio sono finita!?? :-D

smilablommainuk ha detto...

ah, la bocconi! ahahaha.

in pratica ti ci vuole un protettore. quello che per le prostitute d'alto bordo sarebbe, appunto, lo sponsor.
questa è un genio.

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...